Microsoft abolisce obbligo di presentarsi in ufficio. Lavorare da casa rende di più


6 nov 2014   //   by Nebrodi 5 Stelle   //   Blog, Connettività  


Mi piace


Lavorare come e dove si vuole? Al Bar, a casa, al parco, in un pub… Per i dipendenti Microsoft tutto questo è possibile! Dopo aver abolito l’orario fisso già nel lontano 1998, ora Microsoft ha deciso di eliminare anche l’obbligo di presenza in ufficio. Da oggi tutti i dipendenti Microsoft in Germania avranno la libertà di lavorare dove e quando vogliono.

Microsoft abolisce l’obbligo di presentarsi in ufficio

Lavorare come e dove si vuole? Al Bar, a casa, al parco, in un pub… Per i dipendenti Microsoft tutto questo è possibile! Dopo aver abolito l’orario fisso già nel lontano 1998, ora Microsoft ha deciso di eliminare anche l’obbligo di presenza in ufficio. Da oggi tutti i dipendenti Microsoft in Germania avranno la libertà di lavorare dove e quando vogliono. Secondo i colossi Microsoft, oramai, la tecnologia ha fatto passi da gigante con l’uscita di smartphone, tablet, connessioni internet veloci e ideo conferenze.

Microsoft, come Virgin e in Germania anche SapBmw e Deutsche Bank, è convinta che evitare l’imposizione di orari, dress code e relativi disagi legati agli spostamenti per raggiungere la sede di lavoro sia un ottimo incentivo per migliorare produttività e creatività. Inoltre, fanno notare gli ambientalisti, se i pendolari non si muovono da una parte all’altra ciò si traduce in un notevole aiuto per l’ambiente grazie alla riduzione delle emissioni di CO2.

Come sottolinea anche Elke Frank, direttore del personale di Microsoft Germania «La presenza fisica in ufficio non dice nulla sulla qualità delle prestazioni dei dipendenti. Al contrario, spesso fornisce una falsa immagine».

È infatti dimostrato che il “lavorare in ufficio” aumenti lo stress e abbassi di molto il rendimento del singolo individuo. Lavorando in un ambiente di lavoro più sereno quale può essere appunto la scrivania di casa o il tavolino di un bar, può portare risultati migliori, sia all’azienda per cui si lavora che per sé stessi.

Una cosa è certa. In Italia, una cosa del genere, non la vedremo mai.

1997

Pulsante Donazione